Progettazione del Value Engineering, progettazione di dettaglio e supporto per la risoluzione delle non conformità della costruzione relativa ad un tratto di ferrovia di 33 km.

La progettazione, comprese verifiche idrauliche, geotecniche e strutturali, fasi di realizzazione, ha riguardato i seguenti aspetti:

rilevati:  adeguamento geometria del rilevato, con aumento della larghezza della piattaforma, incremento della capacità portante, interventi di scolo delle acque sotterranee e meteoriche, consolidamento dei terrapieni, finissaggi e protezione delle pendenze;

ponti e sovrappassi: riabilitazione di n° 10 strutture esistenti per uno sviluppo complessivo di circa 600 m (opere più significative costituite da 3 e 4 campate di luce superiore a 50 m) consistente nel consolidamento e adeguamento geometrico di fondazioni e infrastrutture e sostituzione di sovrastrutture metalliche; realizzazione di n° 5 nuove opere per uno sviluppo complessivo di circa 220 m, con intervento più significativo costituito ponte a via inferiore caratterizzato da 3 campate di luce 54 m ognuna.

ponticelli e tombini: riabilitazione di n°22 ponticelli/tombini idraulici esistenti consistente nel consolidamento delle strutture esistenti ai nuovi carichi, nell’adeguamento geometrico con prolungamento di lunghezza, nella sostituzione di elementi strutturali ammalorati; realizzazione di n°8 ponticelli/tombini di nuova realizzazione in elementi prefabbricati o spalle in opera e travi metalliche.

stazioni: modernizzazione di n° 6 stazioni esistenti con rifacimento dei locali e delle coperture, delle sistemazioni esterne, delle banchine di attesa passeggeri e dei sottopassi ad uso dei viaggiatori.